Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Agosto 2017
>> Dormire
>> Last minute 31 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » VII° Edizione Stage e Concorso Internazionale di Danza a Marina di Massa

Dalla Francia con amore...per la danza. È Gael Domenger la new entry tra le file d'insegnanti del Festival Ballet, Il tempio del ballo affacciato sul mare della Versilia accoglie il talento “forgiato” dalla prestigiosa scuola di danza dell'Opera di Parigi e responsabile della formazione del Centro Coreografico Nazionale del Malandain Ballet Biarritz.

Docente delle classi di modern e giurato in occasione della finalissima del concorso, Gael Domenger approda per la prima volta alla corte del Festival Ballet, la settima edizione del Concorso Stage Internazionale di Danza in programma dal 4 al 7 luglio a Marina di Massa (Ms). Le iscrizioni per partecipare agli stage e al concorso resteranno aperte sino al 25 giugno 2012 (info iscrizioni e programmi su www.festivalballet.it).

La presenza tra i docenti dell’artista francese va ad impreziosire un cast di stelle di prima grandezza del panorama mondiale della danza. Prima fra tutte Carla Fracci. La ballerina più famosa d’Italia, fonte di ispirazione per generazioni di danzatori, è la madrina d’eccezione del Concorso Internazionale apuano pensato ed organizzato da Simone Ranieri insieme ad un altro guru del settore, Beppe Carbone, storico direttore dei principali teatri e compagnie italiane.

E’ un gradito ritorno quello dell'eclettico insegnate di jazz Damiano Bisozzi tra i docenti del Festival Ballet.  Ballerino nel “Casanova” dell'acclamato regista svedese Lasse Hallstrom - due volte candidato all'Oscar –nel celebre musical “Nine” di Rob Marshall a fianco di Nicole Kidman, Penelope Cruz e Kate Hudson, Daniamo Bisozzi ha collaborato, tra gli altri, con Lola Ponce nell’edizione trionfante di Sanremo. Ha ballato nei fortunati musical “Notredame de Paris” e nel “Romeo e Giulietta” entrambi firmati da Riccardo Cocciante. Dal jazz all’hip hop con Gus Bembery, uno dei numeri uno al mondo del new style. Rinomato per la mescolanza di stili, dalle danze indiane alle arti marziali, durante la sua carriera ha collaborato con superstar del calibro di Madonna e Michael Jackson.

Personaggio di spicco sulla scena europea, docente presso la Thatreschool di Amsterdam nel 2005, coreografo richiesto in Germania, Francia, Ungheria, Spagna, Giappone e Usa, Mauro Astolfi, presenza ormai immancabile, cuore del Festival Ballet per quanto riguarda lo scouting delle nuove promesse della danza contemporanea, materia notoriamente di sua competenza. Non solo talento puro ma anche molta dedizione, costanza, forza di volontà: un corpo docenti tutto italiano quello che terrà gli stage di danza classica. Milano e Venezia e quindi, rispettivamente Bruno Vescovo e Iride Sauri. Bruno Vescovo, primo ballerino del Teatro alla Scala di Milano ai tempi dello stimatissimo direttore John Field ha ballato nei principali teatri del mondo come il Metropolitan di New York. Iride Sauri, proveniente dalla rigida formazione della scuola veneziana del Teatro La Fenice si è formata danzando con i migliori ballerini italiani e stranieri, dalla Fracci alla Savignano, da Roberto Bolle a Massimo Murru.

Ma al Festival Ballet sono tanti e straordinari i docenti chiamati per tenere stage e lezioni. Tra gli altri Marco Pelle, Beatrice Carbone, Mia Molinari, Catia Mancini, Serena Susani. E ancora, per l’hip hop Daniele Baldi, Sally Sly, Barbara La B., Alice Cimoroni, Gus Bembery, Massi, Ilenja Rossi e Michael Fields.

 

Organizzato con il Patrocinio della Provincia di Massa Carrara, Comune di Massa, Fondazione Cassa Risparmio di Carrara, Endas, Afaph e di importanti scuole e accademie internazionali, sponsor tecnici (Nikon, Fonteviva e Gasoline for humans) e media specializzati (Radio Bruno official radio, Danza Dance, Dance Pad e Antenna 3), il Festival Ballet apre le frontiere della danza a tutti gli aspiranti ballerini che vogliono fare della loro passione, una professione.

 

Balla fino alla fine del mondo. Balla con il Festival Ballet.

Per informazioni: www.festivalballet.it

Email: info@festivalballet.it

Info concorso: 320-0776603 (Simone Ranieri)


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com