Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato a Giugno 2017
>> Dormire
>> Last minute 25 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » TERRANOSTRA day - 2° Edizione della giornata provinciale dell’Agriturismo Senese

Domenica 27 marzo 2011, avrà luogo la seconda edizione di TERRANOSTRA day, organizzato da Terranostra Siena in collaborazione con la Coldiretti provinciale, un viaggio alla scoperta della campagna Senese, attraverso i caratteristici agriturismi, i casolari, la gente e i sapori di una terra unica al mondo.

Un appuntamento, il TERRANOSTRA Day, a cui non si può mancare: da Roma la partenza è prevista dall’Autostazione di Roma Tiburtina con autobus gratuiti, alle ore 7:30 e ritorno alle ore 21:30. Per vivere una giornata passeggiando all’aria aperta, ma soprattutto testando l’ospitalità e l’accoglienza di una terra che da oltre 20 anni è punto di riferimento dell’agriturismo made in Italy e dove vige sempre la stessa regola: GENUINE FARMHOUSE BY GENUINE FARMER, solo l’agricoltore fa vero agriturismo!

Come lo scorso anno, TERRANOSTRA day sarà un vero e proprio viaggio dedicato a tutti gli Agronauti, alla scoperta di prodotti e di sensazioni che hanno come protagonista il mondo della campagna. Un percorso articolato in diversi itinerari tematici, pensati al di fuori delle mura cittadine e diversificati sulla base dei prodotti tipici della zona, delle attrattive paesaggistiche e delle risorse naturalistiche e ricettive presenti nel luogo.

I percorsi che toccheranno i territori di origine delle 5 Denominazioni di vini presenti nella Provincia di Siena, nello specifico: la bassa Val d’Orcia e l’Amiata (terre del Vino Doc Orcia, dell’Olio Extra vergine d’Oliva DOP e della Castagna DOP); le colline di Montalcino e la Val D’Arbia (area del Brunello di Montalcino DOCG); la Val d’Elsa e la Val di Chiana (luoghi in cui si alleva la Cinta Senese e si produce ottimo Miele e Confetture DOP); le Crete Senesi (famose per la bontà del pecorino DOP di Pienza e del tartufo bianco DOP di S.Giovanni d’Asso).

Ogni itinerario prevede: laboratori del gusto, corsi di cucina e di degustazione dei prodotti aziendali, visite guidate di caseifici, frantoi, cantine, stalle, orti e prodotti a chilometro zero.

Non mancheranno però le attrattive culturali: percorrendo le piazze delle “cittadine gioiello” come San Gimignano, Monteriggioni, Montalcino, Montepulciano e Pienza, in cui si potrà rivivere la storia Medioevale Senese, così ricca di tradizioni agricole ancora presenti nella società contemporanea.

Un viaggio in una Provincia che ospita oltre 1.000 strutture agrituristiche, pari al 35% dell’intero comparto ricettivo regionale e ad ¼ delle sole strutture agrituristiche toscane *, con più di 13.000 posti letto. Casolari ben ristrutturati e dotati di ogni confort faranno rivivere il fascino della “vita contadina”, in un clima di cortesia e grande ospitalità.

Tanti i luoghi da vivere in compagnia: dalla sala per l’accoglienza, ai locali dedicati alla vendita e alla degustazione dei prodotti, fino all’Agriristoro” , il “ristorante di casa” in cui si possono gustare le ricette e i piatti tipici preparati esclusivamente con materie prime locali.

Più che in ogni altra occasione, con TERRANOSTRA day, sarà possibile toccare con mano l’impegno e l’amore che gli agricoltori Coldiretti dedicano al loro lavoro e la passione con cui si impegnano a promuovere la Filiera Corta negli usi quotidiani della gente.Un processo, quello della filiera corta, secondo cui ogni prodotto realizzato in azienda viene venduto al consumatore finale direttamente “in loco”, eliminando l’intermediazione di rivenditori e grossisti. Un concetto, questo, che oltre a garantire la qualità dei prodotti, incentiva gli amanti del mangiare bene a visitare più spesso l’agriturismo e a favorire perciò un flusso turistico di qualità. Infatti, l’ultima Legge regionale sull’agriturismo, n. 80 del 2009, nelle aziende agricole Toscane vi è anche la possibilità di poter consumare pasti, non solo a chi pernotta nella struttura ma anche a chi è anche semplicemente “di passaggio”.In più, per promuovere al meglio l’agricoltura regionale, la legge impone a tutti gli “agriristori”, di utilizzare solo prodotti certificati come di provenienza al 100% toscana.INFO E PRENOTAZIONI:Col diretti Siena: Debora Vagheggini – debora.vagheggini@coldiretti.it / tel.057746006/ Fax: 057744953 - Web: www.siena.coldiretti.it, alla sezione Terranostra DayMATERIALE INFORMATIVO: in distribuzione presso Stazione Tiburtina e Uffici Turistici romani e senesi.

COME ARRIVARE ALLE LOCALITA’ E AZIENDE SENESI: mezzi propri oppurenavette da Roma – Stazione Tiburtina, partenza ore 8 e rientro ore 21 c.a.

*In Toscana, il totale degli esercizi ricettivi complessivo è pari a 11.369 strutture, di cui, 4.000 sono agriturismi (Fonte: Touring Club Italia 2009)

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com