Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Agosto 2017
>> Dormire
>> Last minute 31 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Parte il 24 ottobre la Campagna tesseramento 2010 di Emergency

«La mia idea di pace. Io ripudio la guerra e sostengo Emergency».
È questo il tema della Campagna tesseramento 2010 di Emergency che il 24 e il 25 ottobre sarà presente in 200 piazze italiane con i suoi volontari per proporre l’adesione a un’idea di pace concretissima.

Con 15 anni di esperienza in alcuni dei paesi più martoriati del pianeta, Emergency sa che curare le vittime è una terapia d’urgenza necessaria, ma una delle poche possibilità di evitare la guerra è praticare tutti i diritti umani, e in particolare il diritto alla salute, per tutti gli esseri umani.

Costruendo e gestendo ospedali, centri pediatrici, centri di riabilitazione, posti di primo soccorso, centri sanitari, un centro di maternità e un centro cardiochirurgico in 15 paesi, Emergency ha portato cure a oltre 3 milioni e mezzo di persone proponendo un modello di intervento umanitario che ha che ha i suoi fondamenti nella qualità, nell’uguaglianza e nel rispetto.

Un modello di intervento che può contribuire alla pace, come ha sostenuto il ministro della Sanità afgano Sayed Mohammad Amin Fatimie davanti a esponenti dell’amministrazione Obama: «In Afganistan la via che può portare alla pace passa anche dalla capacità del paese a fornire un’adeguata assistenza sanitaria alla popolazione, e da questo punto di vista quello italiano di Emergency può diventare "un modello" nell’ambito della nuova strategia in Afganistan voluta dall’amministrazione americana» (ANSA 12 maggio 2009).

Con una sottoscrizione minima di 30 euro – 20 euro sotto i 25 anni o sopra i 65 –, la tessera di Emergency dà anche diritto a ottenere sconti e facilitazioni presso librerie, teatri, gallerie d’arte… in tutta Italia.

Tutte le informazioni sulla tessera 2010 e sui banchetti di Emergency su www.emergency.it/tessera2010

Ad AREZZO potrai fare la tua tessera nei seguenti punti:

- 24 ottobre, ore 10:00-12:30 in piazza Giotto
- 25 ottobre, ore 16:30-19:30 in Corso Italia angolo via Garibaldi


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com